Come Pulire i Gioielli

I gioielli hanno sempre il loro fascino e la loro importanza. Sono molto apprezzati, specie da chi li riceve in regalo. Ma anche questi con il tempo scuriscono e sbiadiscono. In questa guida potrai trovare tutte le informazioni utili per poter pulire alcuni tipi di gioielli e pietre preziose.

Occorrente
Carta velina
Sapone
Spazzolino da denti
Sale
Alcool
Segatura
Bicarbonato
Panno morbido
Olio d’oliva
Panno di lino
Ammoniaca
Detersivo delicato

Per pulire brillanti, diamanti e pietre preziose, sfregale con carta velina e spazzolali con uno spazzolino da denti con acqua e sapone, poi sciacquali e asciugali. Vedrai che risultati! Il corallo lascialo a bagno in acqua e sale per qualche minuto, sciacqualo e poi asciugalo. La filigrana immergila per alcuni minuti nell’alcool, strofinala prima con la segatura finissima e asciutta o bicarbonato e poi con un panno morbido.

Passa la madreperla con un batuffolo di cotone imbevuto di olio di oliva e asciugala con un panno di lino. L’oro per pulirlo, puoi immergerlo in acqua e sapone, sciacqualo e poi passalo con un panno morbido. Puoi anche lasciarlo immerso per qualche ora nell’alcool e poi asciugalo con un panno morbido.

Per pulire il platino passalo con acqua fredda e qualche goccia di ammoniaca, poi asciuga e lucidalo. Le perle puoi immergerle in acqua fredda e detersivo delicato, poi sciacquale ed infine asciugale ma solo tamponando. Le pietre dure passale leggermente con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto