Come Risparmiare sui Consumi Elettrici di un Televisore

Per risparmiare sui consumi elettrici del televisore non è necessario fare salti mortali, basta seguire alcuni consigli dettati dal buon senso e in presenza di un vecchio modello di televisore, sostituirlo con un elettrodomestico in classe A. Vediamo insieme come risparmiare energia e soldi sulla bolletta.

Come dicevamo il primo modo per risparmiare energia è seguire una serie di consigli per l’uso ragionato televisore, vediamoli insieme. Uno degli accorgimenti più importanti per ridurre i consumi di corrente dei principali apparecchi elettrici, tra cui il televisore, è quello di spegnerlo completamente e di non lasciarlo in stand by.

Con un po’ di organizzazione si possono collegare tutti gli apparecchi di questo tipo in una o due ciabatte con interruttore e spegnerli tutti contemporaneamente quando non li si utilizza per lungo tempo, ad esempio la notte. Non esiste l’indicazione di classe energetica per i televisori, ma un comportamento attento può ridurre notevolmente i consumi.

La somma dei consumi degli stand by degli apparecchi elettronici è una spesa inutile e può incidere in buona misura sulla spesa annua per la corrente.

Altro punto è la scelta del miglior televisore per risparmiare energia elettrica, i modelli attuali sono più grandi rispetto a quelli di un tempo, ma scegliendo televisori in classe A è possibile risparmiare una discreta quantità di energia elettrica, quindi, quando vi recato al supermercato ricordate sempre di chiedere la resa energetica del prodotto che volete acquistare.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto