Come Pulire i Libri

Anche i libri necessitano di pulizia ma spesso non sappiamo come pulirli senza rovinarli. In questa guida ti spiego come pulire i libri con pochi passi e pochi accorgimenti. Ecco la lista di ciò che ti occorrerà per cominciare! Non mi resta altro che dirti, buon lavoro!

Occorrente
Pennello morbido
Cera vergine
Prodotto per pelle
Panno
Farina bianca
Acqua fredda
Cera d’api
Panno morbido
Panno di flanella morbido
Trementina
Pelle di daino
Spugnetta
Sapone di marsiglia

polvera spesso le coste dei libri con un pennello morbido. Pulisci le rilegature in cuoio ed in pelle con cera vergine o con gli appositi prodotti, lascia asciugare bene e poi lucida. Se la pelle è molto sporca, strofinala con un panno morbido ed un impasto fatto con farina bianca, stemperata a freddo in un poco di acqua, fino a quando la pelle non avrà ripreso il suo colore originario.

Lascia asciugare poi lucida con cera d’api. Se le rilegature sono antiche, spolverale con un panno morbido poi con un pennello. Passa sulle rilegature (lontano da qualsiasi fonte di calore) un panno di flanella morbida imbevuta con trementina, poi lucida con pelle di daino, anche sintetico se preferisci.

Pulisci la rilegatura in marocchino passandola molto delicatamente con una spugnetta inumidita con acqua e sapone di marsiglia. Pulisci le copertine plastificate con un panno appena inumidito ed un prodotto per superfici lavabili. Per evitare la comparsa di insetti, metti dietro ai libri qualche pezzetto di legno di sandalo o di canfora.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto