Come Funzionano i Deumidificatori Portatili

A volte vengono sottovalutati, eppure i deumidificatori portatili possono contribuire in modo notevole al risparmio energetico in quanto consentono di ridurre la percezione del caldo e del freddo. Una piccola guida al funzionamento dei deumidificatori portali e ai loro modelli.

Tra gli elettrodomestici presenti in una casa forse quello di cui si parla di meno, un po’ sottovalutato, è il deumidificatore.

Risulta essere importante sapere che la sua funzione, in realtà, è fondamentale perché consente di ridurre l’umidità permettendoci di percepire meno caldo o meno freddo.

Nel primo caso tutto andrà a vantaggio del condizionatore, che verrà usato di meno, con conseguente riduzione dei consumi, mentre nel secondo caso sentiremmo meno la necessità di mettere in funzione i riscaldamenti per molto tempo.

Per non parlare degli effetti benefici sulla salute: il deumidificatore permette di ridurre la formazione di muffa.

Di solito per gli appartamenti vengono usati dei deumidificatori portali, eppure ne esistono diverse tipologie in base al processo fisico sfruttato per la deumidificazione dell’aria. Nello specifico ci sono tre categorie:
– Meccanico-refrigerativi
– Essiccativi
– Condizionatori d’aria

I deumidificatori meccanico-refrigerativi aspirano l’aria e la spingono verso una ventola in direzione di una serpentina di raffreddamento. In questo modo il vapore acqueo presente nell’aria si condensa una volta che è venuto a contatto con la serpentina e l’acqua che si forma gocciola verso un serbatoio di raccolta. Successivamente l’aria viene filtrata ed espulsa.

Nel caso dei deumidificatori essiccativi vengono usati dei materiali essiccanti. Questa tipologia di deumidificatori sono molto più efficaci a basse temperature e bassi valori di umidità relativa.
Ultimo caso quello dei condizionatori: i più efficienti, anche dal punto di vista energetico, solo dotati di un sistema di deumidificazione.

Per i vostri deumidificatori portali sarà necessaria la manutenzione, che riguarda soprattutto la pulizia della vasca di raccolta dell’acqua, il cui livello di solito viene segnalato direttamente dalla macchina.

La manutenzione ordinaria ci consente di ottimizzare i risultati con notevoli vantaggi anche dal punto di vista energetico.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto